Assemblee nazionali, Eventi, News soci, Notizie varie, Scuola, Soci

XLV ASSEMBLEA NAZIONALE – ROMA 30 NOV.-1 E 2 DIC. 2017: LA SINTESI DEI LAVORI

RELAZIONE XLV ASSEMBLEA ANARPE

30 NOVEMBRE/2 DICEMBRE 2017

ROMA

 

Si è svolta in data 30 novembre-2 dicembre 2017 la tradizionale assemblea nazionale Anarpe, che quest’ anno si è tenuta nella splendida cornice di Roma.

Sono stati tanti i temi emersi durante l’esposizione delle relazioni previste all’ordine del giorno, ma anche in occasione della tavola rotonda organizzata da Anarpe “Carta del Docente – App18 – Libro scolastico: cambiamenti, crisi, opportunità” ed in sede di discussione e votazione, in particolare per quella relativa all’Anarpe Academy.

Ma andiamo per ordine.

Tra i primi ospiti intervenuti si segnala il Dott. Galvano, manager di Arval, società leader nel settore del noleggio a lungo termine, con cui Anarpe ha stretto un’importantissima e vantaggiosa convenzione per i soci. Lo stesso ha esposto i benefici della convenzione, ed in particolare ha definito il servizio “zero imprevisti”, in quanto i soci possono rivolgersi h24 a consulenti specializzati e riservati esclusivamente ai soci Anarpe, spiegare loro dunque le proprie esigenze e sulla base di queste trovare la soluzione più soddisfacente, che comprende chilometraggio, valutazione dell’usato, servizio in caso di sinistri, manutenzione ed assicurazione, in modo tale che guidare possa essere solo l’unico pensiero, posto che per tutto il resto è Arval che se ne occupa. I soci presenti in sala sono stati molto interessati all’offerta, che si trova sul sito Anarpe esposta nei dettagli.

Un altro tema importante è stata la costituzione dell’Anarpe Academy, un vero e proprio corso di perfezionamento e aggiornamento per la professione dei promotori, che ha superato – previa discussione – il vaglio della votazione. Il corso è diviso in moduli, che possono anche essere acquistati singolarmente senza necessità di seguire tutto il corso.

Nel dettaglio i moduli saranno: 1) struttura e principali caratteristiche del mercato editoriale in Italia (30 ore); 2) il prodotto libro (40 ore); 3) promozione, marketing, distribuzione e vendita (40 ore); 4) le principali grandezze economiche del settore editoriale (40 ore). Il corso, la cui prima edizione è prevista nel luglio 2018, comprenderà anche elementi di finanza, economia, marketing e comunicazione.

Anche la tavola rotonda organizzata da Anarpe dal titolo “Carta del Docente – App18 – Libro scolastico: cambiamenti, crisi, opportunità” ha portato molti spunti di riflessione.

La tavola di discussione ha visto la partecipazione anche di Ulisse Jacomuzzi, per Aie, il quale si è detto contento del risultato raggiunto recentemente con la sottoscrizione dell’Accordo Economico Collettivo. Anarpe invece, pur d’accordo sulla sottoscrizione del contratto, preferisce definirlo quale “primo passo”, ed in particolare, nella persona del socio Vittorietti,  ha ravvisato nell’accordo la possibilità di fare ancora meglio, e la necessità di introdurre nella convenzione la clausola sull’arbitrato in caso di lite, nonché di rivedere dal punto di vista giuridico l’articolo relativo alle assicurazioni. Le commissioni si sono già attivate per effettuare dette modifiche.

Jacomuzzi – in tema di opportunità – ha mostrato il suo accordo relativamente alla condivisione di proposte ed azioni sinergiche tra associazioni di categorie, in cui il Miur non deve però essere considerato una controparte ma un partner della filiera, e ha invitato tutti a proporre soluzioni concrete su come trovare le risorse (es. con la detraibilità fiscale dei libri di testo).

Un altro intervento interessante è stato quello del Dott. Battistini di Cattolica, il quale, con dettagliate slides, ha illustrato i risultati raggiunti quest’anno grazie alla convenzione sottoscritta nel dicembre 2015, in particolare per quanto concerne i conti dormienti ed il relativo passaggio degli stessi da Ras a Cattolica.

L’Assemblea nazionale si è aperta con la relazione del Presidente, pubblicata anche sul sito Anarpe. Nel ringraziare quanti l’abbiano aiutato nel suo operato, Carta ha espresso il proprio entusiasmo per il lavoro svolto fino ad ora, anticipando anche di essere in trattativa per la stipulazione di nuove convenzioni per gli iscritti; non ha mancato di evidenziare l’importanza della costituenda Anarpe Academy (auspicando che questo progetto possa portare anche maggiore visibilità e maggiori  iscrizioni); ha anticipato la prossima novità dedicata ai soci, ovvero la creazione della cd “Anarp-app”, la app della associazione, al fine di semplificare e velocizzare le informazioni e gli strumenti utili ai soci con un semplice click dal cellulare (per esempio inserendo i fogli di adozione).

Ha ricordato infatti che l’avanzare del tempo comporta anche cambiamenti nel mercato, e che, per stare a galla, il singolo abbia il dovere di stare al passo con i tempi, dunque aggiornarsi e ammodernizzarsi, mentre le realtà associative come la nostra debbano necessariamente creare sempre più momenti di visibilità e identità, per trasmettere da una parte un preciso orientamento politico, dall’altro il senso di appartenenza di una associazione che ha come fine quello di tutelare le nostre professioni in questo momento in difficoltà.

Interessante è stata anche la relazione sul bilancio di Gabriele Zampini, il quale ha evidenziato che – nonostante un leggero calo degli iscritti -  non vi è stato nessun disavanzo strutturale. Il bilancio è stato approvato.

Successivamente il tesoriere, insieme ad Antonio Arnone, ha annunciato il buon funzionamento del gestionale Tesoro, da quest’anno in vigore, che permette maggiore trasparenza ed immediatezza nel reperimento delle informazioni.

I sindaci invece hanno invitato tutti i Presidenti regionali a effettuare una spending review per il prossimo anno, anche a fronte di un mancato aumento delle iscrizioni, in particolare in riferimento ai rimborsi chilometrici e alle spese.

Il tesoriere Zampini invece ha sottolineato che è importante – in una assemblea nazionale che invita all’aggregazione – far passare il messaggio che la partecipazione dei soci è fondamentale, ed i rimborsi per tale motivo devono essere sostenuti dalla stessa assemblea, in primis perché è un diritto del socio previsto dallo Statuto, in secondo luogo perché partecipazione significa impegno, lavoro e progresso ed un socio che partecipa già investe il suo tempo libero, che è il valore più prezioso.

 

Ufficio Stampa

 


CONDIVIDI:


di ANARPE SEGR. NAZ.

A.N.A.R.P.E. - Associazione Nazionale Agenti Rappresentanti Promotori Editoriali associazione senza scopo di lucro - cod. fisc. 9 1 0 4 7 6 5 0 6 8 3 sede operativa: via Talete di Mileto, 4 - 80126 - Napoli - segreteria@anarpe.it sede legale: via Ventiquattro Maggio, 10 - 50129 - Firenze - presidenza@anarpe.it Tel. 0039 0817 529 677 - Fax 0039 0815 592 719 Sito internet: www.anarpe.it - Posta Elettronica Certificata: anarpe@pec.anarpe.it

Discussione

Nessun commento.

Commenta

Applicazioni per docenti

ottobre: 2018
L M M G V S D
« set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031