ORDINANZA CONCERNENTE LE ADOZIONI DEI LIBRI DI TESTO PER L’ANNO SCOLASTICO 2020/2021

m_pi.AOOGABMI.Registro Decreti.R.0000017.22-05-2020

Il Ministro dell’Istruzione Ordinanza concernente le adozioni dei libri di testo per l’anno scolastico 2020/2021.

VISTO il decreto legge 8 aprile 2020, n. 22, recante “Misure urgenti sulla regolare conclusione e l’ordinato avvio dell’anno scolastico e sullo svolgimento degli esami di Stato”, e, in particolare, l’articolo 2, comma 1, lett. d); VISTA la legge 5 febbraio 1992, n. 104, recante “Legge-quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate”; VISTO il decreto legislativo 16 aprile 1994, n.297, recante “Approvazione del testo unico delle disposizioni legislative vigenti in materia di istruzione, relative alle scuole di ogni ordine e grado” con particolare riferimento a articoli 7, comma 4, 151, 156, 188; VISTA la legge 10 marzo 2000, n. 62, recante “Norme per la parità scolastica e disposizioni sul diritto allo studio e all’istruzione”; VISTO il decreto legge 25 giugno 2008, n. 112, riguardante “Disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività, la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione tributaria” convertito con modificazioni dalla legge 6 agosto 2008, n. 133, e in particolare l’articolo 15, recante misure atte a contenere il costo dei libri scolastici; VISTA la legge 8 ottobre 2010, n. 170, recante “Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico”; VISTA la legge 13 luglio 2015, n. 107, recante “Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti”; VISTO il decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 63, recante “Effettività del diritto allo studio attraverso la definizione delle prestazioni, in relazione ai servizi alla persona, con particolare riferimento alle condizioni di disagio e ai servizi strumentali, nonché potenziamento della carta dello studente, a norma dell’articolo 1, commi 180 e 181, lettera f) della legge 13 luglio 2015, n. 107”, e in particolare l’articolo 7, comma 1, sulla fornitura gratuita a favore degli alunni della scuola primaria dei libri di testo e degli altri strumenti didattici; VISTO il decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 61 concernente la revisione dei percorsi dell’istruzione professionale nonché il raccordo con i percorsi dell’istruzione e formazione professionale, a norma dell’articolo 1, commi 180 e 181, lettera d), della legge 13 luglio 2015, n. 107; VISTO il decreto interministeriale 24 maggio 2018 , n. 92 (Regolamento recante la disciplina dei profili di uscita degli indirizzi di studio dei percorsi di istruzione professionale, ai sensi dell’articolo 3,comma 3, del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 61); VISTO il decreto legge 17 marzo 2020, n. 18, recante “Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19”, convertito con modificazioni dalla legge 24 aprile 2020, n. 27 e in particolare l’articolo 73, comma 2-bis; VISTO il decreto del Presidente della Repubblica 8 marzo 1999, n. 275, recante “Regolamento recante norme in materia di Autonomia delle istituzioni scolastiche ai sensi dell’articolo21, della legge 15 marzo 1999, n. 59”; VISTO il decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca 27 settembre 2013, n. 781, concernente l’adozione dei libri di testo in versione digitale o mista, e il relativo allegato; VISTO il decreto del Ministro dell’istruzione 13 maggio 2020, n. 2 recante determinazione dei prezzi di copertina dei libri di testo della scuola primaria per l’anno scolastico 2020/2021; RITENUTA l’opportunità di emanare, ai sensi dell’articolo 2, comma 1, lettera d) del decreto legge 8 aprile 2020, n. 22, disposizioni per le adozioni dei libri di testo relative all’anno scolastico 2020/2021; SENTITI il Ministro dell’Economia e delle Finanze e il Ministro per la pubblica amministrazione;   

ORDINA Articolo 1 (Oggetto) La presente ordinanza contiene disposizioni sulle adozioni dei libri di testo per l’anno scolastico 2020/2021 ai sensi dell’articolo 2, comma 1, lettera d) del decreto legge 8 aprile 2020, n. 22.

Articolo 2 (Adozioni dei libri di testo per l’anno scolastico 2020/2021) 1. Entro l’11 giugno 2020 i Collegi dei Docenti delle istituzioni scolastiche statali e paritarie, sentiti i consigli di interclasse e di classe, possono deliberare per l’anno scolastico 2020/2021 nuove scelte riguardanti le adozioni dei libri di testo o l’uso di strumenti didattici alternativi ai libri di testo. 2. Entro l’11 giugno 2020 i Collegi dei Docenti delle istituzioni scolastiche statali e paritarie, qualora per motivi legati all’emergenza epidemiologica da COVID-19 non si siano verificate le condizioni per procedere a nuove scelte adozionali, sentiti i consigli di interclasse e di classe, possono deliberare per l’anno scolastico 2020/2021 la conferma dei libri di testo già adottati per l’anno scolastico 2019/2020. 

Articolo 3 (Funzionamento degli organi collegiali per le deliberazioni sulle adozioni dei libri di testo) 1. Ove non previsto negli atti regolamentari interni di cui all’art. 40 del decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297, l’art. 73, comma 2-bis del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18 convertito, con modificazioni, dalla legge 24 aprile 2020, n. 27 ha disposto la possibilità di svolgimento delle sedute degli organi collegiali in videoconferenza. Tale modalità deve intendersi adottabile in via esclusiva, fino alla data del 14 giugno 2020, stante quanto disposto all’art. 1, comma 1, lettera q) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 17 maggio 2020, ai sensi del quale sono sospese le riunioni degli organi collegiali in presenza.

 

Articolo 4 (Comunicazioni dei dati adozionali) 1. Le istituzioni scolastiche comunicano i dati adozionali on line, tramite l’utilizzo della piattaforma presente sul sito www.adozioniaie.it o in locale, off line, entro il 22 giugno 2020. Le istituzioni scolastiche che non adottano libri di testo accedono alla suddetta piattaforma specificando che si avvalgono di strumenti alternativi.

                             

Articolo 5 (Disposizioni in favore degli alunni e degli studenti non vedenti o ipovedenti) 1. Nelle istituzioni scolastiche in cui sono presenti alunni o studenti non vedenti o ipovedenti i dirigenti scolastici avranno cura di richiedere tempestivamente ai centri specializzati la riproduzione dei libri di testo relativi alle classi interessate dalla conferma dei libri di testo o dalle nuove scelte adozionali, e alle successive classi di passaggio interessate dagli scorrimenti.

 IL MINISTRO On. dott.ssa Lucia Azzolina Firmato digitalmente da AZZOLINA LUCIA C=IT O=MINISTERO ISTRUZIONE UNIVERSITA’ E RICERCA

Associazione Nazionale Agenti Rappresentanti Promotori Editoriali sede legale:      via Ventiquattro Maggio, 10 - 50129 - Firenze - presidenza@anarpe.it sede operativa: via Talete di Mileto, 4 - 80126 - Napoli - segreteria@anarpe.it Tel. 0039 0817 529 677 - Fax 0039 0815 592 719 Sito internet: www.anarpe.it - Posta Elettronica Certificata: anarpe@pec.anarpe.it

ORDINANZA ADOZIONI DEI LIBRI DI TESTO A. S. 2020/2021

Previdenza di Settore

Applicazioni per docenti

L’INCREMENTO DELL’ALIQUOTA ENASARCO 2019

Anche per il 2019 scattano le previste variazioni alle aliquote dei contributi Enasarco, già deliberate dall’ultimo Regolamento delle attività istituzionali approvato dalla Fondazione, per gli agenti operanti in forma di impresa individuale o società di persone. Nessuna modifica, invece, per i contributi relativi agli agenti operanti in forma di società di capitali. Si ricorda in proposito …  LEGGI TUTTO »

INTEGRAZIONE A.E.C. ANARPE – AIE PER COPERTURA RISCHI

Gentili Soci, vi informo che, lo scorso 26 giugno 2018, AIE e ANARPE hanno provveduto a stipulare un accordo integrativo all’AEC del 30 novembre 2017 per dare la possibilità alla case editrici mandati di aderire a una polizza collettiva a copertura dei rischi previsti dall’art. 9 dello stesso AEC (morte e infortunio), facilitandone la gestione …  LEGGI TUTTO »

TRASFERIMENTO FONDI PREVIDENZIALI: L’ELENCO NOMINATIVO

Gentili colleghi, a seguire divulghiamo l’elenco nominativo degli associati che, avendo firmato opportuna procura, hanno consentito ad ANARPE di chiedere (ad Allianz ex RAS) ed ottenere il trasferimento dei relativi fondi previdenziali per passarli ad altro gestore (Cattolica). I diretti interessati sono pregati di inoltrare comunicazione email a segreteria@anarpe.it allegando il proprio indirizzo PEC (o un recapito postale) …  LEGGI TUTTO »

ELENCO VERSAMENTI PREVIDENZIALI 2016 PER MANDANTE: Lista Aggiornata al 20 Dicembre 2016

ELENCO VERSAMENTI PREVIDENZIALI 2016 X MANDANTE Lista Aggiornata al 20 Dicembre 2016 BOOK DIGITAL SRL BOOK MEGA STORE SRL CAPPUGI LIBRI SRL CE.DI – PUGLIA CENTRO DIDATTICO CHINI FLAVIO-BIBLIOPOLA DAVIDA SRL DE AGOSTINI SCUOLA SPA EDIZIONI IL CAPITELLO SPA EUREKA LIBRI SOCIETA’ COOPERATIVA EXPO LIBRI SRL GA SERVIZI EDITORIALI SNC GAMBETTA CARLO RAPPRESENTANZE EDITORIALI GENNAI …  LEGGI TUTTO »

ELENCO DEI SOCI CHE HANNO FIRMATO LA PROCURA PER IL TRASFERIMENTO DEI FONDI PENSIONE DA RAS A CATTOLICA

PER TALI NOMINATIVI E’ STATO GIA’ RICHIESTO IL TRASFERIMENTO DEI FONDI GIACENTI PRESSO L’ALLIANZ (EX RAS) AL NUOVO GESTORE CATTOLICA Per qualsiasi chiarimento scrivere a presidenza@anarpe.it PRG ASSICURATO 1 APICELLA GIANLUCA 2 AUGELLO IGNAZIO FABIO 3 AVOLIO VINCENZO 4 BALLERINI ANGELO 5 BASSAN DARIO 6 BENELLI PAOLO 7 BIANCHI SILVIO 8 BIGIONE VITO AURELIO 9 …  LEGGI TUTTO »

XLIV ASSEMBLEA NAZ. -PALERMO giov. 24 ORE 15:00- WEB CONFERENCE: LA PREVIDENZA DEL PROMOTORE EDITORIALE

ORE 15 ISTRUZIONI PER LA PARTECIPAZIONE IN WEB CAST LINK PER ASSISTERE DAL PC O TABLET http://www.aenetcast.com/anarpe/anarpe24112016.html NUMERO TELEFONICO PER I PARTECIPANTI CHE VORRANNO INTERVENIRE 0 2  6 7 6 8 8 alla risposta di benvenuto in italiano digitare *0 per collegarsi con un operatore che accoglierà il partecipante e fornirà le istruzioni PER ULTERIORI …  LEGGI TUTTO »